Relatori

Relatori

Moderatore

GIAN LUCA BAGNARA | Fruit & Veg Forum

Economista specializzato in agribusiness ed economia del territorio e svolge prevalentemente attività professionale internazionale. E' un Certified Management Consultant (CMC) in base alla procedura dell'International Council of Management Consulting Institutes (ICMCI). Formazione accademica: laureato in Scienze Agrarie all’Università di Bologna, ha conseguito il Master in Economia alla Washington State University (USA) ed il Dottorato di Ricerca in Economia del Territorio presso il Dipartimento Territorio dell’Università di Padova, si è poi specializzato alla Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi di Milano in analisi degli investimenti. Fa parte di numerose società ed organizzazioni scientifiche nazionali ed internazionali fra cui : APCO (Ass.Professionale dei Consulenti di Organizzazione Aziendale), l’International Food and Agribusiness Management Association (IFAMA); GFAR global forum of agricultural research; Business@Biodiversity of the European Commission DG environment; Accademia Nazionale di Agricoltura. E’ autore di 149 pubblicazioni in Italia ed all’estero (di cui 50 scientifiche e 99 divulgative). Per tale attività ha conseguito diversi riconoscimenti internazionali. Ruoli istituzionali: presidente del Collegio dei periti agrari e laureati di Forli-Cesena; presidente dell’associazione avicola italiana ASSOAVI; presidente dell’Associazione Italiana foraggi Essiccati AIFE; Dal 2008 membro del gruppo di lavoro del Copa-Cogeca (Brussels) e del comitato di dialogo civile della Commissione Europea. Dal 2018, membro del gruppo di lavoro del primo fondo di investimento nell’agribusiness IDEA AGRO.

Moderatore

DIEGO BEGALLI | Wine Business Forum

Diego Begalli è Professore Ordinario di Economia ed estimo rurale. È Delegato del Dipartimento di Economia Aziendale per l’internazionalizzazione. È membro del CdA del Consorzio Interateneo INAS (Istituto Nazionale di Agribusiness e Sostenibilità). È componente dei comitati scientifici delle seguenti riviste: Economia Agroalimentare; Scientific Papers Series “Economic Engineering in Agriculture and Rural Development”. È membro delle principali società scientifiche e accademie di rilevanza per il settore scientifico disciplinare, quali: Società Italiana di Economia Agroalimentare (SIEA); Centro Studi di Estimo ed Economia Territoriale (CeSET); International Academy of Sensory Analysis (IASA); Accademia Italiana della Vite e del Vino. È direttore dell’Executive Master in Wine Business Management (Fondazione CUOA). Serve come reviewer in diverse riviste scientifiche internazionali, quali: British Food Journal, Journal of Wine Research, International Journal of Wine Business Research, Wine Economics and Policy, Euromed Journal of Business. I suoi principali interessi di ricerca sono: • agribusiness e marketing agroalimentare; • sviluppo e turismo rurale. Le sue principali pubblicazioni si collocano su riviste internazionali, prevalentemente nelle seguenti subject categories: Business, Management & Accounting; Economics, Econometrics & Finance; Social Sciences; Agricultural and Biological Sciences; Environmental Science. Sotto il profilo della Terza missione è referente in diversi progetti di internazionalizzazione, formazione e trasferimento tecnologico che riguardano le imprese del sistema agroalimentare finanziati dalla Regione Veneto. È responsabile di accordi di programma e conto terzi con imprese e istituzioni pubbliche e private.

ANDREA BERTOLDI | Fruit & Veg Forum

La crescita del prodotto biologico: grande opportunità e qualche rischio

Professione attuale: Direttore Generale di Brio Spa, società commerciale del settore ortofrutticolo Veronese con sede a Zevio, e altri incarichi di Amministratore in Società del gruppo Brio. L’incarico che ricopro attualmente è frutto di una esperienza personale e professionale tutta dedicata al mondo dell’ortofrutta in ambito Cooperativo. Nel 1989 ho lasciato la Facoltà di Agraria di Bologna, che avevo quasi finito, per cominciare la mia esperienza professionale, prima nella Cooperativa agricola la Primavera di Zevio, di cui sono stato socio fondatore e primo Presidente, e poi nella società commerciale Brio Spa, di cui sono stato Presidente e più volte Amministratore Delegato. Entrambe le aziende operano nel settore dell’agricoltura biologica. Il gruppo in cui lavoro, con un consolidato di 70 milioni di Euro, è controllato da quattro Cooperative agricole fra le più importanti a livello nazionale: Agrintesa sca, Apo Conerpo sca, Alegra sca e Cooperativa agricola la Primavera scarl.

RAFFAELE BOSCAINI | Wine Business Forum

La sostenibilità di Masi Agricola.

Raffaele Boscaini appartiene ad una famiglia che produce vini nelle Venezie da sette generazioni. Con il padre Sandro Boscaini, fondatore e presidente di masi Agricola, azienda leader nella produzione di Amarone con sede in Valpolicella Classica, condivide l'amore per la terra veneta, i suoi vini e l'approccio tecnico e sapiente della produzione vitivinicola. Dopo gli studi di geometra ha conseguito il diploma presso il prestigioso Istituto " Wine and Spiriti Educational Trust" in Gran Bretagna. Prima di entrare nell'Azienda di famiglia, ha maturato numerose esperienze lavorative all'estero, tra cui le più importanti presso l'importatore inglese Berkmann's Wine Cellars e presso la Oddbins, nota catena britannica di rivendita di bevande alcoliche. Alla Masi, Raffaele ricopre la carica di Direttore Marketing e da anni è Coordinatore generale del Gruppo Tecnico, un team di esperti in varie discipline, dall'enologia, all'agronomia, al marketing, a cui si devono i progressi tecnici e l'alta qualità dei vini dell'Azienda. Insiema a suo padre e a sua sorella Alessandra, è brand ambassador nel mondo, in particolare nei mercati del Nord e Sud America e dell' Europa. É anche stato chiamato a intervenire più volte, in qualità di esperto in enologia, presso la conferenza annuale deòòa "Society of Wine Educators". Dal 2003 è membro della giuria del prestigioso International Wine Challenge di Londra. Ha ricoperto la carica di Consigliere del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria di verona per il triennio 2007 - 2010. Dal 2011 al 2016 è stato Presidente di Confindustria Veneto Agroalimentare. Ricopre la carica di Vice Presidente di Confindustria di verona con delega all'Internazionalizzazione per il quadriennio 2017 - 2021 e recentemente è stato nominato Consigliere Delegato alle Politiche dell' Agroindustria di Confindustria veneto. É inoltre consigliere del Comitato per la salvaguardia dell'imparzialità di Triveneta Certificazioni (Società italiana per la qualità e la rintracciabilità degli alimenti) e dal 2016 fa parte del Consilium del Dipartimento di management dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

ARMANDO BRANCHINI | Wine Business Forum

L’“Altagamma Top Wines Study” presenta il primo studio estensivo sul consumo mondiale e sulle strategie di crescita per i produttori di vini di fascia alta, realizzato da
Altagamma in collaborazione con EY – Parthenon

Armando Branchini è Vice Presidente di Fondazione Altagamma, l’organismo che dal 1992 rappresenta le Imprese dell’Alta industria Culturale e creativa italiana. E’ Past President di ECCIA, European Cultural and Creative Industries Alliance formata dalle cinque principali organizzazioni dell’industria europea del lusso: Circulo Fortuny (Spagna), Comité Colbert (Francia), Fondazione Altagamma (Italia), Meisterkreis (Germania),Walpole British Luxury (UK). ECCIA rappresenta circa 400 imprese Europee di alta gamma in sette settori principali: automotive, beni di lusso per la persona, Hotellerie, Vini & Liquori, Alimentare, Design, Nautica. Insieme, queste imprese impiegano 1 milione di addetti diretti e più di 500.000 indiretti. E’ docente di Gestione delle Imprese di Lusso all’Università Bocconi di Milano, dopo esserlo stato all’Università IULM di Milano ed all’Università degli Studi di Bologna. E’ Presidente di InterCorporate Strategie e Impresa, società di consulenza specializzata nella strategia d’impresa, di marketing e retail delle marche di alta gamma, italiane e internazionali.

ENRICO MARIA BRUSORIO | Olive Oil Forum | Fruit&Veg Forum

Brand Identity: costruirla, svilupparla, migliorarla

Enrico Maria Brusorio, Laurea in Economia e Commercio presso l'Università Statale di Pavia, Scuola Superiore di Analisi e Gestione della Comunicazione Aziendale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Sponsorship account in Briko Luxottica Group, quindi cinque anni di esperienza presso Aegis Media Group dove ricopre vari ruoli nell'ambito del media planning&researching. Fonda Swing Communication nel 2003, agenzia di comunicazione che annovera tra i suoi clienti Nestlè Italiana Spa, Lactalis Nestlè Prodotti Freschi Spa, Groupe Seb, San Pellegrino Spa e Heinz Italia Spa. Nel 2018 fonda Flambé, agenzia di comunicazione specializzata nel settore food&beverage. 

ROBERTA CAPITELLO | Fruit & Veg Forum

SUSCHOICE: Un nuovo modello di interazione tra mondo della ricerca e mondo d’impresa per valutare i futuri stili di vita dei consumatori di frutta e verdura fresca e trasformata

Roberta Capitello è Professore Associato di Economia e Marketing Agroalimentare e Vitivinicolo presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università degli Studi di Verona, dove insegna Food and Wine Marketing, Wine Marketing and Communication, ed Economia Vitivinicola in corsi di laurea triennali e magistrali. I suoi principali interessi di ricerca sono: marketing agroalimentare e vitivinicolo con particolare riguardo a comportamento del consumatore, produzioni tipiche, sostenibilità e consumo sostenibile, strategie di marca e comunicazione, imprese familiari nell’industria agroalimentare e vitivinicola; enoturismo, turismo rurale e marketing territoriale rurale. Le sue pubblicazioni si collocano prevalentemente su riviste scientifiche internazionali di economia e marketing agroalimentare. È stata primo autore di un libro sul mercato del vino in Cina che ha ricevuto la “2017 OIV Special Mention” da parte dell’International Organisation of Vine and Wine. È coordinatore di un progetto europeo triennale finanziato nell’ambito del SUSFOOD2-ERA-NET e volto a studiare i comportamenti alimentari sostenibili tra i giovani europei in cinque Paesi (Italia, Germania, Norvegia, Svezia e Romania)

ENRICO CASSINELLI | Wine Business Forum

L’Enoturismo quale fenomeno di Marketing Territoriale: un caso studio di successo Langhe.net

Nato nel 1983, ho seguito il corso di laurea triennale in Letterature Comparate presso l'Università degli Studi di Torino, con tesi in Filosofia del Linguaggio. Durante il mio lavoro nella gestione del portale Langhe.net e dei siti affiliati, ho sviluppato un'approfondita conoscenza del mondo del marketing sul web: dalla produzione di contenuti, al loro posizionamento sui motori di ricerca, fino allo studio CRO (conversion rate optimization) per landing page, con una particolare specializzazione nel settore turistico ed enogastronomico. Questi aspetti più "umanistici" della mia professione sono completati da un solido background tecnico, caratterizzato da HTML, CSS/SASS e PHP molto fluenti, e una buona conoscenza di JS.

ALVARO CROCIANI | Fruit & Veg Forum

Un sistema di innovazione per la sostenibilità delle filiere ortofrutticole

Laureato in Scienze Agrarie; direttore del C.R.P.V. - Centro Ricerche Produzioni Vegetali - Ente riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna per svolgere l’azione di raccolta delle esigenze di innovazione, di organizzazione e sviluppo di progetti di ricerca e sperimentazione finalizzati ai bisogni delle imprese agroalimentari regionali. In ambito CRPV, dal 1990 ad oggi, ha ricoperto diversi incarichi, tra i quali: attivazione dei Centri per il controllo e taratura delle macchine irroratrici sull’intero territorio regionale, coordinamento delle attività di Divulgazione, aggiornamento delle linee tecniche contenute nei Disciplinari regionali di Produzione Integrata, progettazione e sviluppo di sistemi informatici tra cui il sistema preposto al monitoraggio agro-fenologico delle avversità, attualmente in uso in Emilia-Romagna. Autore o coautore di oltre 40 pubblicazioni su riviste nazionali e redattore di oltre 20 pubblicazioni a carattere monografico.

RICCARDO RICCI CURBASTRO | Wine Business Forum

La sostenibilità secondo gli indirizzi dei Consorzi Volontari

Nato a Roma il 3 Luglio 1959, laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, enologo, coniugato, con tre figli, dal 1978 si occupa con il padre della propria azienda agricola vitivinicola (Az. Agr. Gualberto Ricci Curbastro e Figli) a Capriolo (BS) in Franciacorta nella quale ricopre gli incarichi di amministratore e responsabile del marketing e produzione e dell’azienda agricola Rontana, recentemente realizzata sulle colline di Brisighella (RA) Dal 1989 al 1995 è stato Presidente dell'ANGA Associazione Nazionale Giovani Agricoltori della quale aveva in precedenza ricoperto gli incarichi di Vice Presidente e Segretario Nazionale.
Dal 1984 al 1990 ha ricoperto in Confagricoltura diversi incarichi: Vice Presidente della Sezione Economica Vitivinicola Nazionale, Vice Presidente della Federazione Nazionale Coltivazioni Arboree, Membro della Commissione Ambiente e Caccia. Dal 1985 al 1986 ha prestato servizio a Roma e Torino in qualità di S.Tenente dell'Arma dei Carabinieri, congedato con il grado di Tenente. Dal 1993 al 1999 è stato Presidente del Consorzio Vini a Denominazione d'Origine Franciacorta tuttora è membro del Consiglio dello stesso.
Dal Maggio 1998 è Presidente della FEDERDOC Confederazione Nazionale dei Consorzi di Tutela dei Vini a Denominazione di Origine. Dal Giugno 1998 al Giugno 2007 è stato Presidente di AGRITURIST Associazione Nazionale per l'Agriturismo, l'Ambiente ed il Territorio.
Dal 2009 al 2011 è stato Presidente di Valoritalia Società per la certificazione delle qualità e delle produzioni vitivinicole italiane s.r.l., ente di controllo e certificazione dei vini a Denominazione italiani creato da Federdoc e CSQA Certificazioni. Valoritalia comincia sotto la sua Presidenza l’attività di certificazione (1 agosto 2009) arrivando a gestire nel 2011 controlli su 183 Denominazioni (44 DOCG e 139 DOC) pari a circa il 75% della produzione a D.O. italiana. 163.000 Ha di vigneto, 12,5 milioni di quintali di uva e oltre un miliardo di bottiglie da 0,75 l sono i numeri che caratterizzano l’attività di certificazione di Valoritalia quando lascia l’incarico al termine del triennio. Dal 2011 a oggi è Consigliere Valoritalia.
Dal 1999 Accademico Corrispondente dell'Accademia della Vite e del Vino.
Dal 2000 Accademico Corrispondente dell'Accademia dei Georgofili viene nominato Accademico Ordinario nel 2007.
Dal 2001 Accademico Corrispondente dell'Accademia Nazionale di Agricoltura.
Dal 2001 Membro del Comitato per la valorizzazione del patrimonio alimentare italiano istituito dal Ministro dell’Agricoltura On.le Alfonso Pecoraro Scanio (D.M. 28 Marzo 2001 e D.M. 11 Maggio 2001).
Da Giugno a Dicembre 2008 è uno dei tre componenti del Comitato di Garanzia istituito con Decreto MIPAAF 9 Giugno 2008 con il compito di coordinamento e supervisione dell’attività di controllo sulla produzione dei vini DOCG Brunello di Montalcino, DOC Rosso di Montalcino, Moscatello di Montalcino, Sant’Antimo. Il 27 Dicembre 2009, è stato nominato dal Presidente della Repubblica On.le Giorgio Napolitano Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, il 27 Dicembre 2013 sempre il Presidente On.le Giorgio Napolitano lo ha nominato Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Dal marzo 2010 al Gennaio 2016 è stato Presidente di Efow, European Federation of Origin Wines.
Nel 2012 ha partecipato, in rappresentanza dei produttori dei vini a Denominazione d’Origine europei, ai lavori del HLG Gruppo di Alto Livello istituito dalla Commissione Europea per discutere del futuro della gestione dei diritti di impianto dei vigneti. 2014 Aprile, nomina a Sommelier d’Onore della FIS Fondazione Italiana Sommelier. Da Dicembre 2015 è Presidente di Equalitas S.r.l..

FABRIZIO DUGHIERO | Wine Business Forum

Dal Campo alla Tavola: il ruolo delle tecnologie nella trasformazione alimentare

Fabrizio Dughiero è professore ordinario di Elettrotecnica presso l'Università di Padova e attualmente prorettore al Tech Transfer della stessa Università. La sua carriera lo ha visto impegnato nell'insegnamento di molte discipline tra le quali "Electromagnetic Processing of Materials", "PV Science and Technologies" e "Numerical Methods for the Design of Electromagnetic Devices". La sua ricerca verte prevalentemente sulla teoria e le applicazioni delle Tecnologie elettrotermiche come il riscaldamento ad induzione, a microonde e a Radio Frequenza con riferimento ad applicazioni nell'industria meccanica, agroalimentare e biomedica e negli elettrodomestici di nuova generazione. E' autore di circa 130 pubblicazioni su riviste internazionli con impact factor e di oltre 10 brevetti. E' socio fondatore di due società di spin-off dell'università di Padova e attualmente ricopre il ruolo di direttore del Contamination Lab del Veneto e ha contribuito alla creazione di uno dei Competence Center (SMACT Competence Center del Triveneto) del piano Industria 4.0. Da molti anni si occupa di Trasferimento tecnologico e innovazione portando un contributo alla facilitazione del rapporto tra Università e Impresa.

FAUSTO FAGGIOLI | Fruit & Veg Forum

Ruralità: agenda 2021/2027

Fausto Faggioli, project e territorial marketing manager, è uno dei massimi esperti europei nello Sviluppo delle Aree Rurali. Con l’attuazione del Progetto “Fattorie Faggioli” nel 1982, Faggioli da inizio alla costruzione dei “Distretti Rurali di Qualità” (rete pubblico-privato per promuovere e commercializzare l’intero Territorio). Il successo di pubblico e di business gli porta il riconoscimento dell’Unione Europea. Anni di esperienza come titolare di una delle imprese più importanti nel campo dell'Agriturismo europeo, hanno dato luogo a numerose attività didattiche di formazione in Agriturismo e Turismo Rurale, nell’ambito di Progetti nazionali ed internazionali, atti a creare collaborazioni e partnership efficaci tra le autorità locali e i cittadini ed anche formare nuove figure professionali in grado di gestire il Territorio. Collabora a livello europeo con Amministrazioni pubbliche, Università, Scuole, GAL, Enti formativi, Imprese private. E’ autore di numerosi libri di marketing e comunicazione sullo Sviluppo Rurale.

MARIA CHIARA FERRARESE | Olive Oil Forum

La sostenibilità nuova frontiera per penetrare i mercati emergenti, come certificarla?

Laureata a Padova in Scienze Biologiche, dopo una esperienza in una industria alimentare, lavora dal 1999 presso CSQA Certificazioni Srl, primario ente di certificazione italiano specializzato nel settore agroalimentare dove attualmente ricopre il ruolo di vicedirettore. Esperta del settore agroalimentare e dei sistemi di certificazione applicabili è relatrice a numerosi convegni e autrice di numerosi articoli di settore; collabora inoltre con le istituzioni e con i principali stakeholder del settore nella definizione / interpretazione delle regole applicabili per garanzia e sviluppo del settore

GIUSEPPE FESTA | Wine Business Forum

Dinamiche attuali e prospettive future del Turismo del Vino in Italia: l’esperienza dell’Osservatorio delle “Città del Vino”

Direttore del Corso di Perfezionamento Universitario e Aggiornamento Culturale in "Wine Business" all'Universita' degli Studi di Salerno, dove, incardinato nel Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche, e' Professore Aggregato di "Food & Wine Business" (in Lingua Inglese). Coordinatore Scientifico dell'Osservatorio Nazionale sul Turismo del Vino dell'Associazione Nazionale delle "Città del Vino", di cui e' Ambasciatore Emerito. Autore di piu' di 90 pubblicazioni scientifiche a livello nazionale e internazionale, di cui circa 30 con specifico focus su wine business, wine marketing e wine tourism.

MARCELLO GENTILE | Wine Business Forum

Strumenti, Mercati, Opportunità, per nuovi business Internazionali

Marcello Gentile 01.08.1977 Laurea in scienze politiche  Master mbi con specializzazione in ambito di finanziamenti europei  8 anni di esperienza in consulenza di impresa nel settore privato Dal 2014 lavoro presso l'ufficio agroalimentare e vini dell'ice Attualmente sto coordinando l'attività di incoming del piano export Sud del mio ufficio 

Moderatore

ALBERTO GRIMELLI | Olive Oil Forum

Alberto Grimelli, agronomo e giornalista, nonchè fondatore e anima storica di Teatro Naturale, rivista on line di agricoltura, alimentazione e ambiente. Specializzatosi in olivicoltura ed elaiotecnica con Master all'Università di Pisa, vive e lavora quotidianamente a contatto con la campagna e le sue problematiche. Svolge attività di consulenza in Italia e all'estero in ambito olivicolo-oleario. Accademico Ordinario della Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio collabora anche con Università e centri di ricerca.

PAOLO INGLESE | Olive Oil Forum

Gestire la qualità, dal campo al mercato

Paolo Inglese Ph.D è Professore Ordinario di Orticoltura presso l'Università degli Studi di Palermo dal 1999, dove dal 2009 presiede anche i Corsi di "Scienza Agraria e Tecnologia e Scienza e Tecnologia Alimentare” dell'Università di Palermo. È Direttore dei Musei dell'Università degli Studi di Palermo, che comprende l'Orto Botanico e altri Musei, è stato membro del Consiglio Universitario Nazionale (1997-2006) in Italia per il settore delle scienze vegetali ed è anche membro dell'Accademia dei Georgofili; Accademia Nazionale di Agricoltura; Accademia Italiana di Scienze Forestali; Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio. Ha ricoperto il ruolo di Presidente della Società Italiana di Scienze Orticole dal 2007 al 2013. Membro del Consiglio della Società Internazionale di Scienze Orticole (ISHS), e per decenni Presidente del WG sul Fico d’India. Tra i fondatori e coordinatore generale della FAO - Cactusnet (Rete internazionale per la cooperazione tecnica sul Fico d’India) dal 1994 al 2000 e dal 2013 al 2107. Presidente della Rete Società europee di scienza dell'orticoltura (NESHS) dal 2012 al 2017.

Moderatore

CHIARA LUNGAROTTI | Wine Business Forum

Quale progetto di sostenibilità per il sistema vino in Italia? Il punto di vista delle imprese a cura di Federvini

Chiara Lungarotti: dal 1999 è alla guida del Gruppo come amministratore delle aziende che fanno capo alla famiglia Lungarotti. Il suo motto: conservare, proseguire, innovare e sviluppare nel rispetto della tradizione e delle proprie radici. Laureata in Agraria, con specializzazione in Viticoltura, Chiara Lungarotti è un’imprenditrice energica, che ha ereditato dal padre l’amore per la terra arrivando a conoscerne profumo e sapore ad occhi chiusi. E’ Consigliere di Federvini e di Unione Italiana Vini, Accademica della Accademia della Vite e del Vino, Accademica Aggregata della Accademia dei Georgofili.

ALESSANDRO MATTIAZZI | Fruit & Veg Forum

Standard volontari per l’ortofrutta a supporto dei mercati internazionali

Laureato in Scienze Agrarie presso l'università degli studi di Padova. Lavora per CSQA dal 2002, dal 2016 è Responsabile Tecnico di Area - certificazioni volontarie di prodotto Responsabile tecnico per gli schemi di certificazione di prodotto quali: GLOBALG.A.P.  Integrated Farm Assurance, GLOBALG.A.P.,  GRASP, GLOBALG.A.P. Chain of Custody, Leaf Marque Standard, QS, UNI 11233:09 (Produzione Integrata),Controlado por Face, VLOG, Biodiversity Friend, UTZ, ISO 22005:08 (rintracciabilità di filiera), standard sulla sostenibilità (DTP 112 and DTP 125) e oltre 20 standard di proprietà di CSQA. Audito qualificato per:  GLOBAL.G.A.P. Integrated Farm Assurance; GLOBAL.G.A.P. Risk assessment on social practices – GRASP; GLOBALG.A.P. Chain of Custody, Nurture Module (TESCO)  ISO 22005:08; certificazioni non ogm (DTP 030, VLOG), Voluntary certification schemes. GLOBAL.G.A.P. In House Trainer and Train The Public Trainer. Membro del GLOBAL.G.A.P. National Technical Working Group. Project and Innovation, collabora con il dipartimento di CSQA che segue lo sviluppo di nuovi standard e l'avvio di nuovi progetti e servizi.

Moderatore

DANIELE MISSERE (CRPV) | Fruit & Veg Forum

Quale progetto di sostenibilità per il sistema vino in Italia? Il punto di vista delle imprese a cura di Federvini

Laureato in Scienze Agrarie; project manager con oltre 30 anni di esperienza nella organizzazione, gestione e coordinamento di progetti di ricerca di livello regionale, nazionale ed europeo nei settori del breeding, della biodiversità, della tecnica colturale e della qualità e post-raccolta delle colture frutticole. Autore o coautore di oltre 150 pubblicazioni (di cui 15 in lingua inglese) di tipo tecnico, scientifico e divulgativo. Responsabile Settore frutticolo e Responsabile Sistema Gestione Qualità CRPV.

FRANCO NIGRO | Olive Oil Forum

Dal ritorno della lebbra dell’olivo a Xylella fastidiosa, le sfide fitoiatriche tra cambiamenti climatici e globalizzazione

Franco Nigro è professore associato di Patologia Vegetale dal 2005 presso l’Università degli Studi di Bari – “Aldo Moro”. Nel 2014 consegue l’abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario. Svolge la sua attività di ricerca e di docente presso il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti. L’attività di ricerca riguarda importanti malattie dell'olivo (verticilliosi, lebbra, cercosporiosi), degli agrumi (marciumi da Phytophthora spp. e mal secco),delle drupacee (marciume radicale lanoso). Al riguardo egli si è occupato di diagnosi molecolare, epidemiologia e protezione chimica e biologica, anche con riferimento al ruolo del materiale di propagazione vivaistica. Recentemente, egli ha affrontato aspetti eziologici relativi al “disseccamento rapido dell’olivo”, causato dal patogeno da quarantena Xylella fastidiosa subsp. pauca, identificando e caratterizzando alcune specie fungine ad habitus xilematico mai descritte in precedenza e contribuendo alla definizione delle caratteristiche del nuovo genere Pseudophaeomoniella e delle due nuove specie P. oleae e P. oleicola.

FEDERICO PASSARELLI | Fruit & Veg Forum

Evoluzione dell' ortofrutta italiana: produzioni, consumi e nuovi scenari

Laureato in Agricultural and Food Economics; in CSO Italy mi occupo di coordinare le attività fitosanitarie e della certificazione di qualità GLOBAL G.A.P.

ANDREA PIROLA | Wine Business Forum

L’importanza di una corretta Digital Marketing Strategy per un percorso di crescita e internazionalizzazione | Wine Business Forum  
Come comunicare la qualità nel comparto del prodotto fresco e trasformato | Fruit & Veg Forum  
Il marketing digitale a supporto dell’impresa per la conquista di nuovi spazi sul mercato | Olive Oil Forum

Andrea Pirola ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, con specializzazione in sociologia del Diritto, seguita da un Master Specialistico accreditato ASFOR  in Marketing e Comunicazione d’Impresa presso l’Accademia di Comunicazione di Milano. Dal 2001 in Aegis Media Group, ha ricoperto differenti ruoli in ambito strategic planning, media research, sport marketing e unconventional communication. Dal 2004 è docente presso i Master “Marketing e comunicazione d’impresa”, “Innovation marketing and creative communication” e “International marketing and strategic communication” di Accademia di Comunicazione. Nel 2010 fonda WHITE Marketing and Communication, hub creativo di comunicazione che collabora con importanti aziende nazionali e internazionali. Nel 2018 fonda Flambé, agenzia di comunicazione specializzata nel settore food&beverage

LAURA PURICELLI | Olive Oil Forum

Come cambiano i comportamenti di consumo nell'economia digitale: focus su nuove generazioni e Bio

Laura, con oltre 15 anni di attività nel campo del Retail, Lusso e Lifestyle Brands, ricopre attualmente il ruolo di Director presso PwC Italia a Milano. Laura può contare su una vasta esperienza accumulata attraverso progetti internazionali focalizzati sul mondo Direct to Consumer, ed in particolare Digital & Social Strategy, Branding, Content & Commerce, Digital Marketing, Customer Experience e Omnichannel Strategy. E’ entrata a far parte del team di PwC nel Settembre 2016, dopo precedenti esperienze in realtà multinazionali della consulenza e nelle practice Digital, ed avendo fondato due start-up tra Milano, Londra e New York. Grazie alla sua impronta e background internazionali, è in grado di fornire supporto in forma sempre aggiornata sui modelli di business emergenti e sui cambiamenti nei comportamenti di consumo, in particolare delle nuove generazioni.

JOSÉ RALLO | Wine Business Forum

Branding e strategie di mercato. Il caso Donnafugata

Classe 1964, José Rallo è AD di Donnafugata, l’azienda vitivinicola di famiglia con cantine ed oltre 400 ettari di vigneti tra Marsala, Contessa Entellina, Pantelleria, l’Etna e Vittoria, perseguendo un progetto che propone l’eccellenza del vino siciliano da diversi territori e 20 vitigni, tutti dal potenziale straordinario. Quinta generazione di una famiglia con 160 anni di esperienza nel vino di qualità, è volto e voce dell’azienda. Guida il team marketing e pubbliche relazioni, sovrintende al controllo di gestione e al sistema di qualità. In azienda si è impegnata per lo sviluppo eco-compatibile e culturale del proprio territorio: dal risparmio energetico alla di produzione di energia da fonti rinnovabili, fino alla certificazione della carbon-footprint. Prima donna membro del CdA del Banco di Sicilia su nomina di Unicredit e Presidente del Comitato Territoriale Sicilia (2008-2010), si è impegnata sui temi dell’internazionalizzazione e dell’innovazione. Mela d’Oro dalla Fondazione Bellisario nel 2002, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 2009, Accademico dei Georgofili nel 2017.

MAURIZIO SERVILI | Olive Oil Forum

Una bottiglia scura per l’olio extra vergine d’oliva non basta più. Come preservare l’extra vergine per i lunghi viaggi

Prof. Maurizio Servili, è nato a Foligno l'8 settembre 1961, laureato in Agraria nel 1986 presso l'Università di Perugia. Ha acquisito esperienze scientifiche di livello nazionale ed internazionale presso l'Istituto di Industrie Agrarie dell'Università di Perugia (1986-1990) e nel Food Science Laboratories, Dept. Bioscience and Biotechnology of Strathclyde University, Glasgow, Scotland (C.N.R. n°. 203. 06. 49, 1994) Il Prof. Servili ha iniziato la sua carriera accademica come ricercatore (1990-1998) presso la facoltà di Agraria dell'Università di Perugia, ha svolto la sua attività di professore associato per tre anni presso la Facoltà di Agraria dell'Università del Molise, in Campobasso ed è attualmente tra i professori ordinari di ruolo presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali dell'Università di Perugia. Le più importanti ricerche da lui condotte hanno riguardato i settori dell'olio vergine di oliva, vino e conserve di pomodoro.

GORI SPARACINO | Wine Business Forum

Il Gusto della Cultura: per un vero sviluppo

Esperto di sviluppo locale, Presidente della Federazione Strade del Vino di Sicilia e membro del Coordinamento Nazionale Strade del Vino e dei Sapori d’Italia. Direttore di Iter Vitis, Itinerario Culturale riconosciuto dal Consiglio d’Europa, che promuove la cultura del vino e la tutela del paesaggio vitivinicolo. Ha curato la implementazione della prima Strada del Vino Iter Vitis Magon in Tunisia, basata sulla valorizzazione combinata del patrimonio archeologico e della cultura enogastronomica mediterranea. Direttore del Distretto Turistico Vini e Sapori di Sicilia. Direttore del Parco Letterario e del Premio Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa, che ha visto, alla premiazione, tra gli altri, dei premi Nobel per la Letteratura Kazuo Hishiguro, Mario Vargas Llosa e Orhan Pamuk.

ROBERTO TAVANO | Fruit & Veg Forum

La trasformazione digitale della filiera e il valore economico della biodiversità

Roberto Tavano è un professionista con vasta esperienza internazionale. Attualmente si occupa di strategia digitale, contribuendo attivamente alla ideazione, proposizione e realizzazione di concetti e modelli di trasformazione digitale in vari settori economici. È ideatore e motore dello sviluppo del programma Food Trust di PwC. Formatosi come fisico delle alte energie, si è successivamente reinventato come imprenditore e manager nel settore hi-tech, fino a ricoprire incarichi a livello mondiale in grandi aziende di consulenza e system integration. È blogger occasionale e frequente oratore in conferenze internazionali, nonché autore di vari articoli e white paper sui temi legati alla trasformazione digitale, in particolare su come trarre vantaggio dall'impatto delle nuove tecnologie sui modelli di business esistenti.

SEBASTIANO TORCIVIA | Wine Business Forum

Lo sviluppo del settore vitivinicolo siciliano. L’analisi di alcuni casi di successo

Sebastiano Torcivia è professore ordinario di Economia aziendale nell'Università degli Studi d Palermo, dove insegna Bilanci aziendali ed Economia delle aziende pubbliche nei corsi triennali e magistrali. Coordinatore e fondatore del Master MASV - Manager delle aziende del settore vitivinicolo, giunto alla sua 14 edizione. Studioso di problematiche aziendali private e pubbliche.

FRANCESCO VINELLI | Wine Business Forum

Con oltre 10 anni di esperienza professionale nella consulenza aziendale e tecnologica Francesco vanta forti competenze e una conoscenza approfondita in ambito riprogettazione dei processi di business, strategia IT, analisi delle architetture aziendali e loro riprogettazione. Esperto in Information Management, Iot, Business Process Management e System Integration è specializzato in consulenza e supporto alle aziende per il miglioramento dei processi aziendali e dell’organizzazione. In qualità di Project Manager e Business Analyst ha seguito importanti progetti per primarie aziende Italiane del settore agrifood su tematiche relative a sistemi di tracciabilità, adeguamento tecnologico e Industry 4.0 Francesco ha conseguito la laurea in Ingegneria Informatica presso l'Università di Padova.

TORNA SU